x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
x
Website Logo
IT | EN
Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano
I Soci imbottigliatori
Fattoria della Talosa

La Fattoria della Talosa si trova alle porte di Montepulciano. L’azienda ha una superficie complessiva di  Ha  86, di cui  Ha 32 a vigneti. I rimanenti terreni sono destinati per circa Ha 6 ad oliveto specializzato e per il resto a seminativo.

I vigneti sono impiantati sui terreni di origine pliocenica ( terreni argillo - sabbiosi ), occupando i terreni meglio esposti e particolarmente vocati per produzioni di alta qualità. L’altitudine delle zone in esame oscilla sui 350 - 400  metri s.l.m.

 

Anche se di tradizioni abbastanza recenti, in quanto la nascita data 1972, la Fattoria della Talosa ( ex Fattoria di Fognano, con modifica della denominazione nel 1988 ) non ha tardato a mettersi in evidenza tra le aziende meglio organizzate ed apprezzate. Frutto sì della qualità dei suoi vini, ma anche della serietà e managerialità dei responsabili della Società.

Originata dall’accorpamento di 4 poderi, la fattoria conta oggi su un superficie di 86 ettari. La caratteristica cantina di invecchiamento è ricavata nelle antiche fondamenta del palazzo della famiglia del Beato Bartolomeo Pucci Franceschi, nel Centro Storico della città. Acquistati i locali in condizioni disastrose, la Società proprietaria ha compiuto un grosso lavoro di restauro e consolidamento, utilizzando la sede della maggiore e più strutturata tra le poche gallerie rimaste nel Centro Storico. Archi, mattoni rossi e soffitti in roccia fanno da scenario alle botti in rovere.

I vigneti  più vecchi  ( età media  20 anni  ) sono stati  impiantati con i tradizionali vitigni per la produzione del Vino Nobile e del Chianti e precisamente: Prugnolo Gentile ( clone di Sangiovese ), Canaiolo nero ed in piccola percentuale  Malvasia del chianti, Trebbiano toscano, Mammolo,  Grechetto e Moscato bianco. Densità di impianto  2.300 piante / ha.

A partire dal 1999 è iniziato un programma di graduale rinnovo dei vigneti  ed ampliamento della superficie destinata ai vigneti stessi. Attualmente sono stati già impiantati circa 7 ha di nuovi vigneti utilizzando  nuovi cloni di Prugnolo gentile e Merlot con sesti di impianto più stretti  ( 2,5 m  x 0,9 m ) e conseguente aumento della densità di impianto  ( 4.440 piante/ha ).

Gran parte dell'invecchiamento e della conservazione del vino sfuso viene effettuato nella caratteristica e suggestiva cantina, situata nel Centro Storico di Montepulciano. In essa si trovano botti di rovere di varia capacità, tonneaux  e  contenitori in acciaio inox  per una capacità totale di circa  2.000 hl. Una consistente quantità di vino viene invece  affinata in tonneux e barriques presso il locale seminterrato posto nella nuova cantina di invecchiamento e stoccaggio ( capacità totale di circa 3.600 hl ) costruita nel centro aziendale.

Per il Vino Nobile di Montepulciano si ritiene che la piena maturità sia raggiunta dopo 4 -5 anni per le annate medie, e dopo 7-8 anni per le annate eccezionali con possibilità d'invecchiamento per queste di anche 10 - 15 anni

  Per il Rosso di Montepulciano si ritiene ottimale un periodo di  2 - 3 anni.

L’azienda agricola è devota alla produzione e commercializzazione del Vino Nobile di Montepulciano, Grappa di Vinacce e Olio Extra Vergine di Oliva.


Prodotti:
 

Vino Nobile di Montepulciano D.O.C.G.

Vino Nobile di Montepulciano Riserva D.O.C.G.
Rosso di Montepulciano D.O.C.
Chianti Colli Senesi D.O.C.G.
Vino "J" I.G.T.
Rosato Toscana I.G.T.
Olio Extra Vergine di Oliva
Grappa di Vinacce di Vino Nobile di Montepulciano

Localizzazione
Settore Sud - Southern Sector Settore Est - Eastern Sector Settore Nord - Northen Sector Settore West - Western Sector Val di Chiana Lago Trasimeno (Umbria) Pienza Val d’Orcia Montepulciano Cervognano Abbadia Valiano MontepulcianoStazione Gracciano

Vino Nobile di Montepulciano D.O.C.G


Zona di produzione :

località Pietrose nel comune di Montepulciano. I vigneti sono su terreni di medio impasto di origine pliocenica, esposizione sud-ovest ad un’altitudine di 350/400 metri s.l.m. Sistema di allevamento dei vigneti cordone speronato.

Uve provenienti da vigneti di 10 e 30 anni.

Uvaggio :

Sangiovese 90 % Merlot 10 %

Tipo di raccolta :

selezione manuale, ultima settimana di Settembre per il Merlot, prima metà di Ottobre per il Sangiovese

Vinificazione ed affinamento :

Dopo una accurata selezione delle uve, fermentazione di circa 15-20 giorni a temperature controllate in serbatoi tronco conici di acciaio. Fermentazione malolattica parte in acciaio, parte in legno. Segue la maturazione per due anni parte in botti grandi e parte in barriques e tonneaux di primo e secondo passaggio. Affinamento in bottiglia per 6 mesi.

Note :

possibilità di invecchiamento di 10-15 anni

Vino Nobile di Montepulciano Riserva D.O.C.G

Zona di produzione :

località Pietrose nel comune di Montepulciano. I vigneti sono su terreni di medio impasto di origine pliocenica, esposizione sud-ovest ad un’altitudine di 350/400 metri s.l.m. Sistema di allevamento dei vigneti cordone speronato. Selezione delle migliori uve provenienti dai vigneti da 30 a 35 anni.

Uvaggio :

Sangiovese 100 %

Tipo di raccolta :

selezione manuale delle migliori uve, ultima settimana di Settembre per il Merlot, prima metà di Ottobre per il Sangiovese

Vinificazione ed affinamento :

Fermentazione di circa 20-25 giorni a temperature controllate in serbatoi tronco conici di acciaio. Fermentazione malolattica parte in vasca, parte in legno. Invecchiamento in botti grandi e parte in barriques e tonneaux di primo passaggio per 3 anni. Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

Note :

possibilità di invecchiamento di circa 15 anni (20 per le annate eccezionali)


Rosso di Montepulciano DOC

Zona di produzione :

località Pietrose nel comune di Montepulciano. I vigneti sono su terreni di medio impasto di origine pliocenica, esposizione sud-ovest ad un’altitudine di 350/400 metri s.l.m.. Sistema di allevamento dei vigneti cordone speronato. Uve provenienti dai vigneti più giovani, da 5 a 10 anni per Sangiovese e Merlot, 30 anni per Canaiolo.

Uvaggio :

Sangiovese 85 %, Merlot e Canaiolo 15 %

Tipo di raccolta :

selezione manuale, ultima settimana di Settembre per il Merlot, prima metà di Ottobre per il Sangiovese.

Vinificazione ed affinamento :

Fermentazione di 10-15 gg. a temperature controllate. Fermentazione malolattica in acciaio. Segue la maturazione in acciaio, botte grande e tonneaux di 2° / 3° passaggio per 6-8 mesi.

Note :

possibilità di invecchiamento di circa 3 anni

Chianti dei Colli Senesi D.O.C.G.

Zona di produzione :

località Pietrose nel comune di Montepulciano. I vigneti sono su terreni di medio impasto di origine pliocenica, esposizione sud-ovest ad un’altitudine di 350/400 metri s.l.m. Sistema di allevamento dei vigneti cordone speronato. Uve provenienti dai vigneti più giovani da 5 a 10 anni per Sangiovese e Merlot, 30 anni per Canaiolo e Mammolo.

Uvaggio :

Sangiovese 85 %, Merlot Canaiolo e Mammolo 15 %

Tipo di raccolta :

selezione manuale, ultima settimana di Settembre per il Merlot, prima decade di Ottobre per il Sangiovese

Vinificazione ed affinamento :

Fermentazione di 10-15 gg. a temperature controllate. Fermentazione malolattica in acciaio. Segue la maturazione in acciaio, botte grande per 6 mesi.

Note :

possibilità di invecchiamento 3 / 4 anni


“J” Toscana Rosso I.G.T.

Zona di produzione :

località Pietrose nel comune di Montepulciano. I vigneti sono su terreni di medio impasto di origine pliocenica, esposizione sud-ovest ad un’altitudine di 350/400 metri s.l.m. Uve provenienti dai vigneti più giovani (5 /10 anni).

Uvaggio :

Merlot e Sangiovese in percentuale variabile tra il 40 e 60 %                           

Tipo di raccolta :

selezione manuale, ultima settimana di Settembre per il Merlot, prima metà di Ottobre per il Sangiovese

Vinificazione ed affinamento :

Vinificazione in acciaio. Macerazione a temperature controllate per circa 20-25 gg. Fermentazione malolattica in acciaio. Segue la maturazione in barriques (50 %) e tonneaux nuovi (30%), parte in vasca di acciaio (20 %), per 9 mesi. Affinamento in bottiglia per 8 mesi.

 

Note :

possibilità di invecchiamento di 10-15 anni

Zona di produzione :

località Pietrose nel comune di Montepulciano. I vigneti sono su terreni di medio impasto di origine pliocenica, esposizione sud-ovest ad un’altitudine di 350/400 metri s.l.m.. Sistema di allevamento dei vigneti cordone speronato. Uve provenienti dai vigneti più giovani, da 5 a 10 anni.

Composizione :

Sangiovese 100 %

Tipo di raccolta :

manuale fine settembre inizio ottobre

Vinificazione ed affinamento :

Macerazione delle uve per 6-8 ore in ghiaccio secco. Pressatura soffice. Vinificazione in acciaio a temperatura controllata di 15-16° C per 20 gg. .Affinamento in bottiglia.

Note :

possibilità di invecchiamento di 5 anni.

 

Alcol : 13 °

 

Acidità totale :  6,2


Acidità volatile : 
0,42


Zuccheri :  1,7


Grappa di vinacce di Vino Nobile di Montepulciano D.O.C.G.

Zona di produzione :

località Pietrose nel comune di Montepulciano. I vigneti sono su terreni di medio impasto di origine pliocenica, esposizione sud-ovest ad un’altitudine di 350/400 metri s.l.m. Vinacce provenienti dai vigneti di 10 e 30 anni. Sistema di allevamento dei vigneti cordone speronato.

Composizione :

Sangiovese 100 %

Tipo di raccolta :

selezione manuale ultima settimana di Settembre

Vinificazione ed affinamento :

Grappa ottenuta da vinacce umide con sistema di distillazione in alambicco continuo con impianto di rame. Affinamento in bottiglia.

Gradazione :

45 %

Olio Extra Vergine di Oliva

Zona di produzione :

località Pietrose nel comune di Montepulciano. Oliveti posizionati ad un’altitudine di 350/400 metri s.l.m. su una superficie di 6 ha. Resa degli oliveti 14%.

Composizione :

Correggiolo Moraiolo Oriolo e Leccino

Tipo di raccolta :

manuale fine settembre inizio ottobre

Metodo di molitura :

olio Extra Vergine di Oliva ottenuto dalla raccolta manuale di olive lavorate entro 24/48 ore con impianto continuo a freddo. Decantazione naturale e successivo filtraggio prima dell’imbottigliamento.